1. Home Page
  2. La finestra di Macry
  3. Accade a Scampia
Paolo Macry

La finestra
di Paolo Macry

Accade a Scampia

di

Prima versione. A Lino per la sua festa la famiglia ha regalato le treccine blu, lui arriva a scuola con le sue treccine felice e contento, ma improvvisamente la preside gli vieta l’ingresso, gli dice che con le treccine non si può e rifiuta perfino di parlare con la madre, si scaldano gli animi, arriva la polizia.

Seconda versione. Nell’assemblea che precede l’inizio delle lezioni la preside invita tutti a rispettare il dress code definito in un regolamento che le famiglie hanno firmato, ma Lino si presenta egualmente con le sue treccine e la madre gli dà man forte accompagnandolo, dice che quello del figlio è “un segno di personalità” e quando la preside non lo fa entrare reagisce male, arriva la polizia.

Ora infuria la polemica. O meglio infuria lo sdegno contro la preside cattiva. E naturalmente anche i politici (Francesco Borrelli, Eleonora de Majo) ci mettono becco. La location? Scampia.