1. Home Page
  2. La finestra di Macry
  3. Dove il dente duole
Paolo Macry

La finestra
di Paolo Macry

Dove il dente duole

di

Bastava dire che il Napoli ha fatto il suo capolavoro battendo una dopo l’altra Lazio, Inter e Juve, conquistando una meritatissima Coppa e prendendosi pure qualche “soddisfazione” nei confronti di alcuni amori finiti male. Higuain, Sarri, per esempio.

E poi bastava riconoscere che la grande festa di mercoledì notte è stata un caso eclatante di superficialità collettiva. Ma (bastava riconoscere) Napoli è anche questo, genio e sregolatezza, sudore e trasgressione, lo sanno tutti, lo sanno per primi i napoletani.

E invece no. È subito ricominciata la giostra del vittimismo. Non aspettavano che questo per denigrarci, hanno ringhiato in molti. E chi non aspettava che questo? I nordici, naturalmente.