1. Home Page
  2. La finestra di Macry
  3. Lo spot che non c’è
Paolo Macry

La finestra
di Paolo Macry

Lo spot che non c’è

di

I dati sul terziario turistico a Napoli e in Campania sembrano molto negativi. Gli alberghi che al momento hanno deciso di riaprire in città si contano sulle dita di una mano. E c’è solo da immaginare in quali acque versino le migliaia di microstrutture, come i b&b, spuntate come funghi negli ultimi anni.

Questo territorio possiede ricchezze ambientali e artistiche straordinarie in qualità e quantità. Sarebbe il momento di pubblicizzarle, di investire in una grande campagna mediatica promozionale, di portare i nostri tesori all’attenzione del paese e dell’Europa.

Altre regioni, che dispongono di risorse naturali e culturali molto più modeste, si sono già mosse. I loro spot su coste, spiagge, montagne, luoghi d’arte, centri urbani passano e ripassano sulle tv.

Perchè non la Campania?