1. Home Page
  2. Articoli
  3. Supernapoli vola su Forcella

Supernapoli vola su Forcella

di

Continuazione del Centro Antico di Napoli, Forcella si è fatta di lunghi isolati dalla percorribilità impossibile.

Un antico e contemporaneo ghetto di illegalità si unisce a vecchie insule conventuali costruendo un cretto inespugnabile di case autocostruite, piene di fondaci e cortili segreti.

Il nuovo volto di Forcella passa per una inversione concettuale.

Le strade diventano corti interne, gli isolati vengono sezionati da nuovi percorsi che ne mettono in collegamento i cortili privati.  La densità a terra si riduce tra slarghi e piazze.

Quanto demolito viene recuperato in alto da sopralzi dalle forme forti ed iconiche, nuove case a torre su vecchie basi reimpostano una giacitura inattesa.

Così un quartiere dalla forma espressiva potente e plastica, donata dall'inversione di senso tra pubblico e privato oltre che dall'addizione verticale, recupera la forza della sezione e il volto immaginato di una Napoli che deve imparare ancora a ricostruirsi sul suo corpo dando potenza e vitalità visionaria alla sua storia.